INFORMATIVA DEL SINDACO
10/04/2020
                                                    IL SINDACO
 
                                                     INFORMA
 
 
         E’ con un senso di profonda tristezza nell’animo che vi comunico che, in coincidenza con la giornata del “venerdì santo”, uno dei cittadini residenti nel nostro Comune e ricoverato perché affetto da COVID-19 “Coronavirus” ci ha lasciati per tornare alla Casa del Padre.
 
Ho avuto modo di parlare brevemente con la famiglia esprimendo la vicinanza dell’Amministrazione Comunale e di tutta la comunità di Ronago, con la certezza che il virus potrà portarci via i corpi ma non i cuori e il ricordo di quanto di bene è stato fatto.
 
Ancora una volta, nell’interesse di tutti, rinnovo l’invito a rimanere nelle proprie abitazioni, mantenendo un comportamento responsabile e  rispettando le misure di prevenzione previste a partire dal rispetto delle misure igienico-sanitarie e dalla riduzione dei contatti fisici interpersonali.
 
L'ordinanza regionale del 4 aprile scorso introduce l'obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine, o con qualsiasi indumento come un semplice foulard o una sciarpa ma non ha comunicato un “liberi tutti”. Continuiamo ad essere in una situazione di emergenza dovuta al COVID 19 e, a tutela propria e degli altri, dobbiamo rispettare le regole imposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per cui è permesso uscire dalla propria abitazione solo per necessità (comprovate esigenze di lavoro, di salute, di emergenza o di spesa).
 
Confido nel grande senso di responsabilità che state tutti dimostrando.
 
 
Ronago, 10 aprile 2020                                                                   Il Sindaco
                                                                                                 (Agostino Grisoni)